arrow-downbookingdepliantdownloademailfacebookgallerygooglehelpico-animaliico-condizionatoreico-doccia-esternaico-lavastoviglieico-lenzuolaico-microondeico-ombrelloneico-pencilico-tvinfoinstagramlinklogo_marina_di_veneziamapmarkerpage-arrow-leftpage-arrow-rightpage-listpencilpinterestprintrsssearchsharetwittervimeoyoutube

La storia di Cavallino Treporti: da luogo di allevamento dei cavalli dell’Impero Romano a prima località in Europa per il turismo

Cavallino Treporti | Camping 5 stelle Marina di Venezia

Per una vacanza sostenibile, in una natura incontaminata e a contatto con una storia antica e appassionante, venite a scoprire l’autenticità e le bellezze del litorale di Cavallino Treporti, con la sua forte identità e legame con le tradizioni.

Cavallino Treporti | Camping 5 stelle Marina di Venezia

 

Ma perché questo nome? Il nome Cavallino deriva dall’antico toponimo Equilium, pianura dove venivano allevati i cavalli dell’Impero Romano.
Il Comune di Cavallino Treporti è nato nel 1999 ed è uno dei più giovani d’Italia, ma la storia del territorio è molto antica.
Le prime testimonianze delle antiche origini di Cavallino Treporti risalgono all'epoca romana. Di recente, grazie agli scavi archeologici presso il borgo lagunare di Lio Piccolo, sommerse dalle acque, sono state ritrovate due case patrizie romane.
Il territorio dove ora sorge Cavallino Treporti dopo la caduta dell'Impero Romano non visse un periodo di grande splendore. Sotto il dominio della Repubblica Serenissima, Cavallino Treporti ne seguì il destino e fu territorialmente inglobato nel Dogado di Venezia.

Cavallino Treporti | Camping 5 stelle Marina di Venezia

L’aspetto del territorio differiva molto rispetto a quello attuale ed era composto dalle isole Treportine, ovvero Lio Piccolo, Mesole, Saccagnana e l’attuale centro di Cavallino Treporti, chiamato all'epoca Isola della Chiesa.
All'inizio del ‘500 il complesso delle isole treportine era già delineato, anche se gli specchi acquei che circondavano i terreni emersi erano molto più estesi e non erano ancora stati modificati dalla mano dell'uomo.
Gli edifici rurali ottocenteschi che puntellano tutta l’area testimoniano che nell’800 il territorio raggiunse una rilevante stabilità sociale, economica e politica.
Cavallino Treporti sviluppò la sua forte vocazione rurale: l’agricoltura e l’allevamento erano la maggiore fonte di reddito dell’epoca e i prodotti venivano venduti nei mercati di Venezia.

Cavallino Treporti | Camping 5 stelle Marina di Venezia

 

Nei primi anni del Novecento vennero eseguite grandi opere di bonifica che definirono gli attuali lineamenti del territorio e furono erette le fortificazioni militari che sarebbero state utilizzate in seguito, durante le due Guerre Mondiali.
Dagli anni Trenta del secolo scorso Cavallino Treporti iniziò il suo percorso di crescita, affermando la sua vocazione agricola e la sua inclinazione per il turismo. Dagli anni Cinquanta, infatti, grazie ai suoi attrezzatissimi campeggi 5 stelle, Cavallino Treporti è diventata oggi la prima località europea per il turismo en plein-air.

Foto tratte dal libro sul turismo di Piero Santostefano

Top