app-storearrow-downdepliantdownloademailfacebookgallerygoogle-playgooglehelpico-animaliico-condizionatoreico-lavastoviglieico-lenzuolaico-microondeico-ombrelloneico-pencilico-tvinfoinstagramlinklogo_marina_di_veneziamapmarkerpage-arrow-leftpage-arrow-rightpage-listpencilpinterestprintrsssharetwittervimeoyoutube

Think Green

La nostra anima è verde. Una sensibilità ecologica quotidiana.

Il Camping Marina di Venezia è costantemente impegnato nella particolare attenzione all'ambiente e allo sviluppo ecosostenibile. Siamo concentrati nella conservazione delle risorse naturali ed energetiche. Privilegiamo la scelta di tecnologie che minimizzano l'impatto ambientale adottando criteri di eco-compatibilità nella selezione di materiali, veicoli e prodotti.

Il nostro impegno ambientale si concretizza in:

Risparmio energetico: puntiamo su scelte energetiche che utilizzano fonti rinnovabili e contribuiscono a ridurre le emissioni inquinanti.

Tutela del verde: rispettiamo e valorizziamo l'ambiente naturale, scegliendo con cura le essenze arboree e arbustive tipiche del litorale di Cavallino Treporti e utilizziamo antiparassitari e trattamenti contro le zanzare a basso impatto ambientale.

Riduzione delle emissioni: monitoriamo costantemente le emissioni dei nostri impianti e promoviamo l'uso di mezzi pubblici o poco inquinanti.

Conservazione delle risorse idriche: razionalizziamo i consumi, privilegiando il recupero dell'acqua per gli usi non potabili.

Gestione dei rifiuti: promoviamo e attuiamo la differenziazione e il recupero dei rifiuti.

Valorizzazione del territorio: favoriamo la scoperta del territorio con escursioni guidate e la conoscenza dei prodotti locali.

I numeri:

100% delle risorse energetiche proviene da fonti rinnovabili: dall'impianto fotovoltaico del campeggio e dagli impianti idroelettrici del consorzio CVA (Compagnia Valdostana delle Acque)

10 auto elettriche utilizzate per il trasporto interno

250 biciclette a disposizione dei nostri dipendenti

20.000 metri cubi di acqua recuperati dalle piscine dell'AquaMarina Park e destinati agli usi non potabili attraverso una rete che collega 300 WC

70% dei rifiuti prodotti all'interno del campeggio viene differenziato per essere riciclato

Top